Il quartiere di Sukhumvit a Bangkok

Il quartiere Sukhumvit di Bangkok, durante il tramonto

Bangkok: una metropoli cosmopolita e ricca di vita.

Città più grande della Thailandia con i suoi oltre 11 milioni di abitanti, Bangkok ha un territorio estremamente vasto, organizzato in diversi quartieri.

50 i distretti che la compongono, ulteriormente suddivisi in 154 sotto-distretti.

In questa guida vedremo da vicino tutto quello che c’è da sapere su Sukhumvit, un quartiere tra i più vivaci e poliedrici, che sorge lungo l’omonima Sukhumvit Road, la strada lunga oltre 480 chilometri che raggiunge quasi il confine con la Cambogia.

Dove si trova e come arrivarci

Il quartiere di Sukhumvit è un distretto esclusivo di Bangkok, situato sulla riva ovest del fiume Chao Phraia.

Un tempo considerato una zona periferica della città, è oggi estremamente turistico, grazie alla capillare presenza di hotel, ristoranti, bar, negozi e centri commerciali.

Raggiungere il quartiere è possibile attraverso lo Skytrain da Siam Square o da Phahonyothin, scendendo alle fermate principali di Nana, Asok, Phrom Phong, Thong Lo, Ekkamai, Phra Khanong, On Nut o Udom Suk a seconda dell’altezza lungo Sukhumvit Road.

Data la sua centralità, è la fermata di Asok la più comoda e frequentata.

Utilizzando la metro, invece, la stazione più comoda è proprio l’omonima Sukhumvit, posta al centro del distretto.

Cosa fare e vedere a Sukhumvit

Cosa vedere a Sukumvit
Kamthieng House Museum

Il quartiere di Sukhumvit è oggi uno dei più vivaci, trendy, animati ed internazionali, luogo ideale per godersi il proprio soggiorno a Bangkok, soprattutto nelle ore notturne: condomini eleganti, hotel cinque stelle, ristoranti, lounge bar e club di lusso, oltre ai famosi lady bar.

Il divertimento nel quartiere di Sukjumvit si presenta in mille facce diverse e lo rende perfetto qualsiasi sia la vostra idea di viaggio!

Oltre a locali e mega templi dello shopping che vedremo nei prossimi paragrafi, in zona è possibile dedicarsi anche alla cultura, grazie alla presenza di alcuni piccoli ma interessanti musei.

Museum of Thai Pharmacy

Eccone alcuni: il Museum of Thai Pharmacy, un piccolo museo ad ingresso libero situato all’interno della Società Farmaceutica thailandese al 40 Soi Santisuk, Sukhumvit 38, che vuole promuovere la medicina tradizionale thailandese e tramandarla alle future generazioni.

Kamthieng House Museum

Altra piccola perla da visitare per immergervi nella cultura thai è il Kamthieng House Museum, un luogo immerso nel verde a pochi passi dalla stazione della metro sopraelevata Asok.

Un’oasi di pace e tranquillità, una casa in teak risalente al 1848 adibita a museo, all’interno della quale respirare la vita reale thailandese con esposizioni di manufatti locali, attrezzi agricoli e strumenti per la cucina.

Il piccolo museo è aperto ogni giorno da martedì a sabato dalle ore 9 alle 17 e il biglietto ha un costo di 100 baht, poco meno di 3 euro.

Non solo grattacieli e centri commerciali… Nel quartiere di Sukhumvit sono presenti anche due ampie aree verdi per rilassarsi all’aria aperta e respirare una boccata di ossigeno lontani dallo smog di Bangkok.

Zone verdi

Tra questi il Benjasiri Park, inaugurato nel 1992: 5 ettari di verde adornati da sculture e fontane, un parco giochi per bambini, aree fitness, campi sportivi e una piscina all’aperto.

Altra splendida area verde, considerata tra le più belle di Bangkok, è il Benjakiti Park.

Nato nel 2004, al suo interno è possibile noleggiare biciclette, passeggiare sulle sponde del lago o noleggiare un pedalò; 21 ettari di giardino in cui poter praticare attività diverse, grazie alla presenza di rampe per skateboard e bici freestyle, zone per il fitness e zone meditazione.

Se vi piacciono i parchi, qui trovate informazioni sui più importanti di Bangkok!

Dove mangiare

Dove mangiare a Sukhumvit
New York Steakhouse

Dopo una giornata tra shopping e visite turistiche, non c’è nulla di meglio del dedicarsi alla buona cucina.

In questo, il quartiere di Sukhumvit è un luogo perfetto dove poter assaporare ogni tipo di piatti tipici.

La vastità di ristoranti, dai multi-stellati ai più semplici, si unisce ai numerosi banchetti di strada, in un’offerta culinaria pressoché infinita!

Di seguito citiamo solo alcuni nomi dei ristoranti più noti della zona: il Mezzaluna, ristorante due stelle Michelin situato in Silom Road che unisce i gusti di una cucina raffinata a un servizio impeccabile, una location esclusiva ad una vista mozzafiato sulla metropoli.

E, ancora, il Benuhana at Avani Atrium, ristorante che propone cucina giapponese e asiatica, situato in New Petchburi Road.

È noto per gli squisiti piatti di sushi, ma anche per la vasta scelta di carni pregiate.

Agli amanti della carne consigliamo poi il New York Steakhouse presso il JW Marriot Hotel Bangkok di Sukhumvit Road, ristorante di fascia alta in cui assaporare ogni tipo di carne in un ambiente elegante e raffinato.

Infine, a chi cerca un ambiente più rilassato e informale suggeriamo il Casa Pasta, un ristorante italiano situato al 169 Sukhumvit 101/1 Soi 9 Prakanong, in cui assaporare un buon piatto di pasta o una pizza, quando la nostalgia della cucina italiana si fa sentire!

Dormire nel quartiere

Dormire a Sukhumvit

Dormire nel quartiere di Sukhumvit è una scelta particolarmente valida per diversi motivi, primo tra tutti la facilità di spostarsi data la presenza dei principali mezzi di trasporto che servono l’intera capitale.

La zona è infatti servita da tutti i mezzi di trasporto in genere utilizzati da un turista, dalla metro allo skytrain e vi consentirà di raggiungere facilmente qualsiasi luogo della città che voi desideriate.

Il quartiere, come abbiamo già visto, è inoltre ricco di stimoli ed attività, tra locali, ristoranti, centri commerciali: divertimento per tutti ad ogni ora del giorno e della notte!

A Sukhumvit si può inoltre respirare un’atmosfera internazionale e cosmopolita che vi permetterà di entrare in contatto con colori e sapori davvero unici ed indimenticabili.

Il quartiere si può davvero considerare un concentrato di hotel di ogni tipo, adatti a qualsiasi esigenza e a qualsiasi budget.

Qualche svantaggio? Da considerare l’altissimo tasso di traffico e che la zona è spesso evidentemente destinazione del turismo sessuale thailandese, aspetto che potrebbe infastidire alcune categorie di viaggiatori, come le famiglie con bambini.

Vita notturna a Sukhumvit

Cosa fare a Sukhumvit di notte
Octave Rooftop Bar

Nelle ore notturne il quartiere di Sukhumvit diventa un tripudio di divertimenti, grazie alla presenza di numerosi locali in cui assaporare ottimi drink e cocktail, in contesti chic e alla moda.

Famosi i Rooftop Bar in cui godere della vista dell’intera Bangkok.

Tra questi, uno dei più noti in zona è l’Octave Rooftop Bar, collocato all’interno del Marriot Hotel su Sukhumvit Road, sviluppato su tre piani con terrazza circolare all’aperto, l’ultimo dei quali dedicato al club in cui ballare a pochi passi dalle stelle!

A chi cerca un club di livello consigliamo anche il Levels Club & Lounge, discoteca in Sukhmvit Soi, tra i top club dell’intera città.

Un capitolo a parte merita la zona di Soi Cowboy, la via a luci rosse situata a poca distanza dal centro commerciale Terminal 21.

Qui potrete trovare i famosi go-go bars e i lady-boys: luci, musica, alcool, ragazze svestite ed ogni tipo di eccesso.

I locali più famosi della strada sono il Baccara, il Tilac Bar o il Deja-Vu, aperti ogni giorno fino alle 3 di notte, in cui assaporare un drink a partire da 100 – 150 baht, il corrispettivo di circa 3/5 euro.

Dove fare shopping

Dove fare shopping a Sukhumvit
Terminal 21

Il quartiere di Sukhumvit è la destinazione perfetta anche per chi desidera fare shopping: si va dai grandi centri commerciali ultra moderni ai tipici mercati di strada.

In zona è infatti presente il Terminal 21, uno dei centri commerciali più grandi di Bangkok, raggiungibile tramite la famosa BTS – Skytrain, scendendo alla fermata Asok.

Architettonicamente ispirato al terminal di un aeroporto, è distribuito su 9 piani e presenta 665 negozi organizzati in oltre 55 mila metri quadrati di superficie.

Un favoloso gourmet market, ristoranti, librerie, multisala, centro fitness, il Terminal 21 è soprattutto la mecca per gli amanti della moda con numerosissimi negozi di abbigliamento ed accessori.

Altro punto di riferimento per gli amanti degli acquisti è l’Emporium Shopping Center, mall di lusso che ospita i principali brand di stilisti di fama mondiale, raggiungibile anch’esso tramite Skytrain, scendendo alla fermata di Phrom Phong.

Oltre ai centri commerciali la zona di Sukhumvit è nota per i mercati di strada, per godere a pieno dell’atmosfera tipicamente thailandese.

È proprio su Sukhumvit Road e in particolare nel tratto tra le due fermate di Nana e di Asok che verrete accolti da una serie di banchetti serali, aperti dalle 17 a mezzanotte: souvenir, stoffe tradizionali, spezie.

Vi verrà subito voglia di entrare in contatto con le abitudini e le tradizioni thai più tipiche comprando qualcosa.

Se acquistate in questi banchetti, non dimenticate di contrattare, un’abitudine tipicamente thailandese!

Quanto ti è stato utile questo articolo?
[Totale: 0 Media: 0]
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *