Cosa vedere e cosa fare a Phuket

Cosa vedere e cosa fare a Phuket

Phuket è l’isola più grande della Thailandia e si trova a sud del paese. 

Ogni anno questa destinazione viene visitata da centinaia di turisti che arrivano da ogni parte del mondo. 

Perché molteplici viaggiatori si precipitano a Phuket? Perché sull’isola sono davvero tante le cose da fare e da vedere

A Phuket ci sono infatti divertimenti ed attività adatte a qualsiasi tipologia di viaggiatore

Ecco cosa vedere a Phuket!

Le Phi Phi Islands

Phi Phi Island, Phuket
Maya Bay alle Phi Phi Island, Phuket

Le Phi Phi Islands si trovano ad est rispetto all’isola di Phuket. 

Le isole in questione sono sei, ma la più importante, chiamata Koh Phi Phi Don, dista in linea d’aria circa 40 chilometri da Phuket

Perché le Phi Phi Islands sono da vedere? Queste isole offrono panorami naturali stupendi, per non dire paradisiaci!

Le spiagge delle isole sono caratterizzate da una meravigliosa barriera corallina e da una sabbia morbida ed incontaminata

Il mare che bagna le isole è di colore verde chiaro, quasi trasparente in alcune zone. 

La bellezza delle isole Phi Phi è capace di mozzare il fiato anche al viaggiatore più critico e pignolo

Si possono raggiungere le Phi Phi Islands da Phuket con un traghetto. Le isole infatti, non sono dotate di un aeroporto

A seconda della compagnia scelta per partire, il molo di partenza può cambiare. Solitamente, i moli di partenza da Phuket sono Sea Angel Pier e Rossada Pier

Entrambi i punti di partenza si trovano nelle immediate vicinanze di Phuket Town.

Il biglietto per raggiungere le Phi Phi Islands costa circa 400 baht a tratta, vale a dire circa 10 euro. Logicamente, un biglietto di andata e ritorno avrà il costo di 20 euro circa.

Il viaggio in traghetto per raggiungere le isole dura 2 ore.  

Phi Phi IslandScoprite di più

Parco Nazionale di Phuket

Parco Nazionale Sirinat a Phuket
Parco Nazionale Sirinat a Phuket

Phuket è una meta adatta anche a coloro che amano il trekking e l’esplorazione dei parchi naturali

Il più importante è il Parco Nazionale Sirinat, a nord dell’isola. 

Questo parco è un’immensa area naturale che copre 90 chilometri quadrati, a breve distanza dal villaggio di Nai Yang

Al suo interno è presente una foresta litoranea che si estende per circa 2 chilometri quadrati

La foresta si affaccia direttamente sul Mar delle Andamane e presenta alcuni tratti costieri abbelliti da spiagge bianche

Le più importanti sono Hat Mai Thon, Hat Nai Yang ed Hat Mai Khao.

Chi invece vuole ammirare la fauna e la flora locale può dirigersi nella foresta di mangrovie posta nell’area degli estuari del parco. 

In questa particolare zona sarà possibile osservare tartarughe, varani, uccelli acquatici e – naturalmente – mangrovie di varie specie. 

All’interno del Parco Nazionale Sirinat sono presenti strutture ricettive, quindi è possibile alloggiare qui!

Se volete stare vicinissimi al mare, potete anche scegliere un resort a breve distanza dalla spiaggia che offra comfort e servizi di elevata qualità.

Kata Beach

Kata Beach, Isola di Phuket
Kata Beach, Isola di Phuket

Kata Beach è una delle spiagge più belle di Phuket, nonché una delle migliori della Thailandia.

Kata Beach si trova a circa 10 chilometri a sud dal centro urbano di Patong

Kata BeachScoprite di più

Maya Bay

Maya Bay è una delle spiagge più famose delle Phi Phi Islands. Precisamente, tale luogo si trova nell’isola di Ko Phi Phi Lee.

Non a caso, questa spiaggia ha ricevuto da molti l’etichetta di più bella al mondo

Il successo di Maya Bay è dovuto in gran parte anche al film del 2000 “The Beach” di Danny Boyle con Leonardo di Caprio

Difatti, Maya Bay è lo scenario principale per l’intera durata della pellicola. 

A Maya Bay la sabbia è estremamente fine, sembra quasi accarezzare la pelle, mentre l’acqua è di colore verde smeraldo, trasparente ed incontaminata. 

Anche se si tratta di un luogo paradisiaco, Maya Bay rimarrà chiusa fino al 2021

Il Governo Thailandese ha interdetto l’accesso ai turisti per valutarne le condizioni e preservare l’ambiente naturale.

Karon Beach

Karon Beach a Phuket
Karon Beach a Phuket

Karon Beach è una spiaggia molto lunga ma anche molto popolata. 

Solitamente, tutti coloro che alloggiano a Patong vengono qui per fare il bagno e rilassarsi

La distanza tra Karon Beach e Patong è di appena 7 chilometri

Karon Beach è uno dei luoghi da vedere a Phuket per il suo manto sabbioso morbido ed il suo paesaggio naturale

Sulla spiaggia ci sono diversi tipi di alberi (tra i quali le immancabili palme!) che offrono ripari naturali dal sole a tutti i visitatori. 

Esplorando questa spiaggia vi sentirete in paradiso e potrete dimenticarvi il mondo frenetico e tecnologico dei nostri tempi. 

Karon BeachScoprite di più

Kamala Beach

Kamala Beach, Isola di Phuket
Kamala Beach, Isola di Phuket

Kamala Beach è una delle spiagge più importanti della zona nord est di Phuket, che si trova a 10 chilometri da Patong

Kamala Beach è essenzialmente una spiaggia scelta da famiglie o viaggiatori che vogliono godersi una vacanza rilassante in ogni suo aspetto. 

Non c’è molto da vedere o fare a Kamala Beach, a parte distendersi al sole sul fantastico e soffice manto sabbioso o fare un bagno nelle acque brillanti del Mar delle Andamane. 

Kamala Beach è forse la miglior spiaggia family friendly dell’isola di Phuket e le famiglie che vogliono evitare caos o pericoli dovrebbero assolutamente recarsi qui.

Kamala BeachScoprite di più

Isole Similan

Similan Island, Phuket
Donald Duck Bay, Similan Island, Phuket

Le Isole Similan si trovano a nord ovest di Phuket nel Mar delle Andamane, distanti circa 100 chilometri in linea d’aria.

Vale davvero la pena visitare le Isole Similan? Assolutamente sì

Su queste nove isole ci sono tante attività da svolgere oltre a paesaggi incantevoli, da non perdere se amate la natura ed il mare. 

Il fondo sabbioso in alcune zone, come Ko Miang e Ko Similan, è di colore oro e, a tratti, anche bianco. 

In altre zone poi, non ci sono spiagge, ma paesaggi molto particolari. In una di queste, Hin Pousar, è presente una struttura rocciosa che ricorda la testa di un elefante. 

Sulle diverse isole sono presenti anche centri di snorkeling dove poter fare magnifiche escursioni subacquee

Per raggiungere le isole Similan da Phuket occorre recarsi alla zona portuale di Khao Lak

Da qui è possibile prendere diversi traghetti o speed boat per raggiungere il fulcro delle Isole Similan

Il tempo d’arrivo in speed boat è di circa 70 minuti

Isole SimilianScoprite di più

Phuket Fantasea

Phuket Fantasea, Phuket
Phuket Fantasea, Phuket

Il Phuket Fantasea è il più grande ed importante parco a tema dell’isola e un’ottima attrazione per le famiglie

Questo parco propone spettacoli con ballerini ed elefanti. I più piccoli possono divertirsi in varie giostre ed attrazioni, mentre i più grandi possono rilassarsi tra negozi e ristoranti

I temi principali del parco sono quelli della mitologia e delle tradizioni thailandesi

Visitarlo è una bellissima esperienza, sia per gli adulti che per i bambini

L’atmosfera che si respira è magica ed è davvero un luogo ideale per trascorrere una giornata in allegria e leggerezza

Escursioni a Phuket: quali fare assolutamente?

Ci sono alcune escursioni a Phuket da non perdere. Ecco le migliori!

Baia di Phang Nga

La Baia di Phang Nga si trova di fronte la costa est dell’isola di Phuket. 

Al John Gray’s Sea Canoe sarà possibile organizzare un’escursione in canoa per esplorare da vicino gli ambienti della baia. 

Durante la gita sarà possibile ammirare un mare incontaminato, paesaggi che sembrano usciti da film di fantascienza e molto altro ancora

Nell’alta stagione molti turisti si affollano per vivere quest’esperienza, dunque si consiglia di prenotare quest’escursione anticipatamente

James Bond Island

L’isola di James Bond è una meta particolarmente ricercata dagli amanti della saga cinematografica dedicata a 007: qui, infatti, è stata girata la pellicola del 1974 “L’uomo dalla pistola d’oro”.

Il paesaggio naturale di quest’isola è molto attraente, con immense rocce che si ergono sull’acqua, quasi sospese nel nulla

Il posto è spesso affollato di turisti ed una mezza giornata potrebbe essere più che sufficiente per visitare il posto

Il prezzo medio per un’escursione del genere si avvicina ai 60 euro a persona.

James Bond IslandScoprite di più

Santuario degli elefanti

A Phuket è presente anche un famoso centro di recupero per gli elefanti, molto simile a quello più importante presente a Chiang Mai, nel nord della Thailandia. 

In questo luogo potrete giocare con gli animali, osservarli da vicino ed accarezzarli, trascorrendo una giornata indimenticabile. 

Per le famiglie con bambini, quest’escursione è un must

Laguna di Phuket

La Laguna di Phuket è un luogo caratteristico che si trova nella costa ovest dell’isola

Si tratta di un luogo quasi elitario, dal momento che sono presenti diversi luxury resort a 5 stelle.

Inoltre, nelle vicinanze della Laguna ci sono anche campi da golf che piaceranno a tutti gli appassionati.

La Laguna di Phuket assume un’importanza speciale durante il mese di novembre

In questo periodo dell’anno si svolge infatti il Laguna Phuket Triathlon, una delle migliori competizioni al mondo, preferita dagli atleti per il suo percorso spettacolare.

Cosa fare a Phuket quando piove? Suggerimenti e consigli utili

Potrebbe succedere che durante la vostra vacanza a Phuket piova per uno o più giorni

Cosa si può fare a Phuket quando piove?

Una prima attività da svolgere potrebbe essere quella di andare al JungCeylon, un centro commerciale che si trova a Patong.

Oltre a numerosi negozi, all’interno della struttura sono presenti anche un bowling, un cinema e opportunità di divertimento da sala giochi.

Chi invece può spostarsi con l’auto può raggiungere il Central Festival Phuket

Si tratta di un enorme centro commerciale che possiede un’elegante sala VIP, boutique di alta classe e un cinema con ben 6 sale. 

Il Central Festival Phuket si trova a 4 chilometri da Phuket Town.

Una giornata di pioggia può essere ideale anche per visitare il Phuket Trickeye Museum

Questo museo delle illusioni è molto divertente da visitare, soprattutto con gli amici, ed espone opere decisamente particolari: si tratta di grandi affreschi trompe-l’œil alle pareti con i quali i visitatori possono interagire.

Come avrete capito, avrete ghiotte occasioni per cogliere scatti memorabili. 

Il museo si trova nella zona storica di Phuket Town

Durante una giornata di pioggia alcuni di voi preferiranno invece rilassarsi

Ecco perché può essere una buona idea andare alla Silaton SPA uno dei migliori centri benessere dell’isola. 

La SPA si trova a Patong ed offre una vasta scelta di trattamenti e massaggi.

Cosa comprare a Phuket?

Le occasioni di shopping a Phuket sono numerose.

Si parte con l’elettronica di consumo. Ci sono miriadi di prodotti tecnologici che si potranno acquistare negli street market o nei centri commerciali a prezzi abbordabili

Se volete portare qualche simpatico prodotto elettronico, lo troverete sicuramente a Phuket. 

Inoltre, potreste acquistare la seta thailandese.

Questo materiale è famoso in tutto il mondo per la sua raffinatezza ed è possibile trovarlo ovunque a Phuket, sia in negozi specializzati che outlet

Per gli amici ed i parenti, è possibile acquistare souvenir di diverso genere che vanno dagli oggetti portafortuna artigianali a simpatici souvenir in legno. 

Per i più piccoli poi, potrete acquistare una vasta quantità di giocattoli a prezzi molto bassi

Tra centri commerciali, mercati notturni e bancarelle varie, si potranno trovare a Phuket tutti souvenir e gli articoli che si desiderano

Thai Box a Phuket: dove vederla?

Uno degli sport più praticati in Thailandia è la Thai Box.

Anche se ritenuto molto violento, gli incontri di questa disciplina possono essere davvero avvincenti

L’atmosfera che si crea ad ogni incontro è fenomenale ed assistere ad una sfida di Thai Box è una cosa da fare a Phuket. 

Ci sono diversi luoghi per vedere Thai Box a Phuket

Le due arene più importanti sono il Boxing Stadium ed il Bangla Boxing Stadium; entrambe si trovano a Patong. 

In queste due arene, gli organizzatori delle sfide si impegnano per proporre al pubblico uno spettacolo sportivo ogni sera

Per i combattenti thailandesi, il Muay Thai non è solo uno sport, ma uno stile di vita. Gli incontri sono molto accesi anche perché il combattente che vince viene definito un vero guerriero e gode di fama e rispetto

Oltre ai diversi incontri, prima e durante i match sono previsti degli spettacoli. 

Il costo per assistere a questo tipo eventi sportivi è leggermente alto, circa 35 euro, ma vale davvero la pena parteciparvi se si ama l’aspetto competitivo dello sport.

Dove praticare sport acquatici a Phuket?

Phuket è un paradiso per gli avventurosi che adorano gli sport acquatici

C’è solo l’imbarazzo della scelta; ecco, quindi, quali sport poter praticare e dove!

Kayak

Affrontare le meravigliose acque azzurre del mare a bordo di un kayak è un’esperienza magica.

Farlo può essere un ottimo passatempo durante la vacanza in Thailandia. 

Il luogo migliore per cimentarsi nel Kayak è il John Gray’s Sea Canoe, un centro sportivo nelle vicinanze del Phuket Garden Village

Il costo medio per questa attività acquatica è pari circa 40 euro.

Surf e Kite Surf

A Phuket sono molti gli appassionati di Surf che sfidano le onde del Mar delle Andamane. 

Quest’attività viene praticata sulla costa ovest dell’isola dove ci sono onde d’altezza spaventosa. 

In particolare, potrete affittare una tavola per praticare surf a Kamala Beach, Kata Beach e Surin Beach

Il costo per il noleggio si avvicina ai 10 euro

In alternativa, potete cimentarvi nel Kite Surf

Questo sport si può praticare nelle stesse zone citate per il surf e anche nella parte sud dell’isola, in particolare nella KiteZone Phuket

In questo centro sportivo anche i principianti potranno provare l’ebbrezza del Kite Surf

Questo sport è mediamente costoso, e il prezzo per provarlo può essere intorno ai 70 euro

Wake Boarding

Questo particolare sport acquatico, un intrigante mix tra sci nautico e lo snowboard, si deve assolutamente provare a Phuket. 

Nel dettaglio, si può affrontare il Wake Boarding al Phuket Wake Park

Vi sentite pronti a sperimentare la sensazione di volare sull’acqua?  

Il prezzo a persona per provare il Wake Boarding è di circa 20 euro

Parapendio

Tra gli sport acquatici da provare a Phuket non può mancare il parapendio.

Quest’attività è adorata dagli amanti dell’adrenalina e, praticamente, chiunque può praticarla in quanto è il mezzo di volo libero più semplice e leggero che esista.

Ecco perché i turisti spesso fanno file immense pur di provare le sensazioni che solo il parapendio sa offrire

Il luogo migliore per praticarlo è Patong beach. Il costo da sostenere in questo caso si avvicina ai 50 euro. 

La spiaggia è ampia e spaziosa, con un fondo sabbioso fine e dorato. L’acqua che bagna la spiaggia è limpida, cristallina, incredibilmente bella da vedere

A Kata Beach chiunque può trovare il giusto relax e comfort, dimenticando il caos quotidiano della vita moderna. 

Sulla spiaggia, i più attivi potranno anche praticare diverse attività sportive come Surf o Kite surf

Questa spiaggia viene scelta da tante tipologie di turisti: dalle famiglie alle coppie, passando per i gruppi di amici. E tutti la apprezzano!

A Phuket, Kata Beach è una tappa che non può mancare nel proprio itinerario. Da vedere assolutamente. 

Dove fare snorkeling a Phuket?

Nelle acque meravigliose che bagnano l’isola di Phuket potrete praticare un indimenticabile snorkeling

Ao Sane Beach, a sud dell’isola, è il primo luogo consigliato, dove ammirerete specie marine di rara bellezza. La spiaggia non è molto sabbiosa; più facilmente incontrerete rocce e ciottoli. 

Si può noleggiare l’attrezzatura per lo snorkeling direttamente sulla spiaggia, ad un costo di circa 5 euro a persona

A sud di Patong c’è invece Paradise Beach

Oltre ad essere rinomata per le serate notturne, è anche una spiaggia eccellente per fare snorkeling, grazie alla sua vasta e vivace barriera corallina che ospita numerose specie marine

La barriera si estende per oltre cento metri in profondità e le esplorazioni in quest’area sono consigliate ai nuotatori esperti

Ya Nui è un altro luogo dove fare snorkeling. La spiaggia di Ya Nui si trova nella zona sud dell’isola, è molto piccola ed è caratterizzata da un imponente promontorio roccioso.

Immergendosi nelle acque che la circondano potrete osservare alcuni pesci tropicali tipici di Phuket

Dove fare snorkelingScoprite di più

Cucina Thailandese: dove assaggiare le prelibatezze tipiche a Phuket?

Quando si visita Phuket è naturale farsi deliziare dalla cucina thailandese, e ci sono alcune ricette tipiche da provare assolutamente. 

Ma quali sono i migliori ristoranti dell’isola?

Se volete mangiare pesce fresco di grande qualità la scelta da fare è Laem Hin Seafood.

Questo ristorante si trova su una struttura in legno molto particolare e si affaccia direttamente sull’acqua. 

Se alloggiate a Phuket Town e volete godervi il cibo tipico della Thailandia, allora dovete andare al ristorante One Chun

Sito in pieno centro, nello stile l’One Chun sembra un ristorante moderno ma il suo menù è ricco di piatti tradizionali e gustosi tutti da provare

Kan Eang Pier è invece un ristorante ideale per una cena romantica

In questo locale, suggestivo con i suoi tavoli direttamente sulla spiaggia, sarà possibile assaggiare le migliori ricette di mare della Thailandia

Voglia di Noodle? Allora visitate il Koo Yoon Noddle a Phuket Town.

Questo locale è molto piccolo ma è attivo da anni e possiede una vasta clientela amante dei sapori tipici della “Terra del sorriso”

Se alloggiate a Patong potete invece gustarvi una cena al Kalim Rim Lay

Questo locale offre cibo thailandese delizioso a prezzi contenuti.

Quanto ti è stato utile questo articolo?
[Totale: 0 Media: 0]
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *