I parchi di Bangkok

I migliori parchi di Bangkok

Bangkok è una città caotica e frenetica. La popolazione è in continuo movimento e tra le strade è possibile ammirare un continuo viavai di persone

Inoltre, a dominare la città ci pensano grattacieli enormi e costruzioni moderne!

In poche parole, se vi trovate a Bangkok capirete come può essere vivere in una megalopoli

Tuttavia, nella capitale thailandese sono presenti alcuni parchi dove potersi rilassare e fare dei break durante il proprio viaggio. 

I parchi di Bangkok sono delle gemme nascoste della città e spesso vengono sottovalutati. 

Ecco tutto ciò che c’è da sapere sui più famosi parchi di Bangkok, aree verdi e rilassanti. 

Lumpini Park

Lumpini Park

Il Lumpini Park è il principale polmone verde di Bangkok. 

In effetti, è possibile paragonare il Lumpini Park al Central Park di New York, naturalmente con le dovute proporzioni

In principio il parco apparteneva al Re Rama VI, ma nel 1925 quest’area verde venne donata alla nazione ed il Lumpini Park divenne il primo parco pubblico della città

All’entrata sud-ovest è presente, guarda caso (!), una statua d’oro del Re Rama VI. Il nome del parco deriva invece dal luogo che ha dato i natali al Buddha

Dove si trova

Lumpini Park si trova nel cuore di Bangkok, precisamente all’interno del quartiere principale degli affari

Il parco si trova tra Witthamyu e Ratchadamari Road. 

L’area ricoperta dal parco è di 58 ettari

Perché andare

Lumpini Park è un’area splendida. Camminare ed ammirare il paesaggio è qualcosa che dovete assolutamente fare se siete a Bangkok. 

Nel parco, poi, si possono praticare attività sportive come Jogging o Running.   

Lumpini ParkScoprite di più

Benjasiri Park

Benjasiri Park, Bangkok

Benjasiri Park è meno famoso rispetto al Lumpini Park, ma a sua volta può essere un eccellente luogo per sfuggire al caos quotidiano di Bangkok

Il parco è stato completato nel 1992 in occasione del 60esimo compleanno dell’amata regina Sirikit

All’interno del parco è possibile notare alcune sculture realizzate da artisti thailandesi ed una particolare grande moneta commemorativa, realizzata per ricordare la regina Sirikit. 

Sono inoltre presenti giochi per i più piccoli e campi sportivi.

Dove si trova

Benjasiri Park si trova sulla Sukhumvit Road. Per arrivare al parco potete prendere come punto di riferimento il centro commerciale Emporium e la stazione BTS-Skytrain di Phnom Peng. 

L’area d’estensione del parco è di 5 ettari.

Perché andare

Benjasiri Park è un luogo tranquillo che permette di fare un bel break nel proprio itinerario thailandese

Consigliamo anche una visita di sera, perché il clima qui è fresco ed è possibile avere ristoro per riprendersi dal caldo che regna in città! 

Se amate gli sport, visitando il Benjasiri Park potreste provare a giocare una partita nel campetto di Sepak Takraw, una sorta di calcio-tennis molto acrobatico.

Benjakiti Park

Benjakiti Park, Bangkok

Benjakiti Park è un altro grande parco naturale nelle vicinanze del centro di Bangkok. 

Il parco è stato ufficialmente inaugurato nel 2004. Benjakiti Park ospita al suo interno il lago Ratchada, al centro del quale sono presenti una fontana decorativa e un palco usato per diverse performance musicali

All’interno del parco ci sono poi giochi per bambini, piste ciclabili e piste da jogging oltre ad una ben fornita area fitness

I più avventurosi potranno provare la rampa per skateboard!

Dove si trova

Benjakiti Park si trova tra Sukhumvit Road ed il Queen Sirikit Convention Center

La sua area si estende per circa 21 ettari.  

Perché andare

Perché è un parco molto piacevole. Inoltre, se volete noleggiare pedalò o barche a remi a Bangkok, questo è il posto giusto per farlo!

Il Benjakiti Park è consigliato anche se amate esplorare luoghi in bici, dal momento che la pista ciclabile più lunga raggiunge i 2 km. 

Chatuchak Park

Chatuchak Park, Bangkok

Chatuchak Park è uno dei tanti polmoni verdi di Bangkok, aperto nel 1980.

Questo parco è uno spettacolo dal punto di vista dell’ordine e della pulizia. Al suo interno potrete ammirare come l’erba sia sempre tagliata al punto giusto e come le diverse composizioni floreali abbelliscano il paesaggio

In quest’area sono presenti giochi per bambini e chi lo desidera può noleggiare una bicicletta.

Dove si trova

Nell’omonimo distretto di Bangkok, lungo la Phanon Yothin Road. Per raggiungerlo con facilità potete prendere la metro sotterranea di Bangkok e scendere alla stazione Chatuchak. 

Lo spazio occupato dal parco è di 30 ettari

Perché andare

A Chatuchak Park la parola d’ordine è solo una: relax. Se visitate il parco sdraiatevi sull’erba perfettamente rasata, chiudete gli occhi e dimenticate lo stress che vi attanaglia. Sarà un’esperienza a dir poco purificante. 

Chuvit Garden

Chuvit Garden è nato nel 2006 da un’idea di Chuwit Kamolvisit, un imprenditore thailandese che possedeva l’area. 

Il parco è ricco di vegetazione anche se non è molto grande. 

Da non perdere, al suo interno, l’Artbox Night Market, un mercato dove poter acquistare souvenir e oggetti ricordo. 

Presso il Chuvit Garden è presente anche una piccola ma graziosa fontana

Dove si trova

Il parco si trova sulla Sukhumvit Road, tra Soi 8 e Soi 10. 

Perché andare

Chuvit Garden è un luogo rilassante dove fare un break e godersi qualche prelibatezza al fresco, in uno dei tanti locali presenti in questa area verde.

Suan Lung Rama IX Park (King Rama IX Park)

King Rama IX Park, Bangkok

Suan Lung Rama IX Park è il parco pubblico più ampio della capitale thailandese. 

Venne inaugurato nell’anno 1987 per festeggiare il compleanno dell’amato e venerato Re Rama IX. Non a caso, il parco porta il suo nome. 

Al Suan Lung Rama IX Park si trovano viali alberati eleganti e curati, aree picnic, e un bel lago al centro.

Se volete, potete visitare il parco anche prendendo il suo trenino turistico.

Il punto d’interesse principale del parco è il Ratchamangkhala Pavillon, un memoriale dedicato al re Rama IX. 

Dove si trova

Suan Lung Rama IX Park si trova fuori dal centro cittadino di Bangkok, a circa 15 chilometri dal fulcro principale della città, nel distretto di Nong Bon. Prendere un taxi è sicuramente il modo migliore per raggiungere la zona. 

Il parco si estende per un’area di circa 80 ettari.

Perché andare

Potete dedicare al Suan Lung Rama IX Park una mezza giornata del vostro viaggio a Bangkok

Sicuramente vi sentirete ricaricati dopo aver ammirato la bellezza dei suoi giardini botanici ed aver esplorato questo fantastico luogo naturale rilassante e lontano dal caos cittadino.

Queen Sirikit Park

Queen Sirikit Park

Il Queen Sirikit Park si trova vicino al Chatuchak Park. 

Questo parco venne inaugurato nel 1992 e fu realizzato per commemorare il 60esimo compleanno della regina Sirikit

Il parco è un immenso giardino botanico che racchiude al suo interno più di 2000 specie di piante e fiori locali o provenienti dall’estero

Inoltre, qui si trova una fontana spettacolare che crea divertenti giochi d’acqua

Dove si trova

Nel distretto di Chatuchak

Come abbiamo detto, questo parco è attiguo al Chatuchak Park, lungo la Phanon Yothin Road

Per raggiungerlo è necessario prendere la metro sotterranea di Bangkok e scendere alla fermata Chatuchak. 

La sua estensione è di 22 ettari

Perché andare

Se amate i fiori e le piante non potete perdervi una visita al Queen Sirikit Park. All’interno del parco potrete ammirare un ecosistema ricco e variegato, che comprende molteplici specie di insetti e farfalle. 

Nong Chok Park

Nong Chok Park, Bangkok

Il Nong Chok Park, costruito nel 1987, è un parco pubblico al di fuori del centro urbano e caotico di Bangkok. 

Al suo interno troverete un grande stagno popolato da pesci e fiori di loto

Non solo: nel Nong Chok Park è presente un centro sportivo con palestre e campi per attività come taekwondo, yoga ed aerobica. 

Dove si trova

Nong Chok Park si trova nell’omonimo distretto, a circa 40 chilometri dal centro cittadino, sulla Liabvari Road.

La sua estensione è di 6 ettari

Perché andare

Questo parco è un luogo consigliato soprattutto per far divertire i bambini, grazie ai giochi e alle costruzioni per i più piccoli che si trovano al suo interno.

Romaneenart Park

Rommaninat Park, Bangkok

Il Romaneenart Park, conosciuto anche come Rommaninat Park, ha una storia molto interessante. 

Questo parco sorge su quella che un tempo era la prigione di Klong Prem, costruita nell’anno 1890 per volere del monarca Rama V. 

Solo nell’anno 1999 il parco ha assunto la sua attuale connotazione ed è divenuto a tutti gli effetti un’area verde pubblica. 

All’interno del Romaneenart Park è presente anche il Corrections Museum Bangkok, che mostra ai suoi visitatori i resti delle celle e le condizioni nelle quali venivano tenuti i prigionieri del carcere di Klong Prem

Dove si trova

Il parco si trova a Maha Chai Road, nel centro di Bangkok, poco distante dalla fermata della metropolitana Sam Yot

Si estende per circa 5 ettari.

Perché andare

Il Rommaninat Park non è il solito parco verde. Fare una visita alle rovine della vecchia prigione e concedersi l’esplorazione del museo può essere rilassante ma allo stesso tempo istruttivo

Una tappa da non perdere se si vuole conoscere la storia di Bangkok nei minimi dettagli

Rod Fai Park

Rod Fai Park, Bangkok

Il Rod Fai Park è un’oasi rilassante di Bangkok, dove molti abitanti della capitale thailandese si recano per rilassarsi e staccare dalla routine.

Il nome originale del parco in realtà è Suan Wachira Benjathat

Il nome Rod Fai Park (parco ferroviario) gli è stato dato perché nell’area verde ci sono i resti di treni antichi come vagoni e locomotive

All’interno del Rod Fai Park sono davvero tante le attività da svolgere! Si può noleggiare una canoa, visitare la casa delle farfalle oppure affittare una bici e rilassarsi percorrendo i viali alberati. 

Nel parco ci sono anche diversi campi sportivi di tennis, basket e sepak takraw (un gioco simile alla pallavolo). 

Dove si trova

Nel distretto di Chatuchak, sulla Kamphaeng Phet 3 Road. Si può raggiungere il parco con i mezzi pubblici, utilizzando la metropolitana sotterranea di Bangkok e scendendo alla fermata Chatuchak

Perché andare

Il Rod Fai Park è un parco ideale per chiunque. Chi ama fare sport lo adorerà, ma anche le famiglie con bambini potranno meravigliarsi della bellezza del parco. 

Anche fare un semplice giro in bici per il parco è rilassante e piacevole

Si tratta di una vera gemma nascosta e forse sottovalutata di Bangkok, ma è bene non perderla quando si visita la città. 😊

Sanam Luang Park

Sanam Luang Park, Bangkok

Il Sanam Luang Park è una grande area verde sita nel centro di Bangkok, di fronte al Wat Phra Kaew ed al Grande Palazzo Reale di Bangkok

Nel 1855 il re Rama IV stabilì un nuovo nome per questo spazio pubblico, che assunse l’odierna connotazione di Sanam Luang

Sanam Luang Park è una fantastica area naturale circondata da palazzi storici nel pieno centro di Bangkok

Se, dopo aver visto tanti monumenti, volete fare una pausa, potete fermarvi qui e distendervi sull’erba sempre curata

Dove si trova

Sanam Luang si trova nel distretto di Phra Nakhon, nella stessa zona del Grande Palazzo Reale di Bangkok. Il parco copre un’area di circa 12 ettari.

Perché andare

Mentre si visitano luoghi come il Palazzo Reale di Bangkok, il Wat Mahathat della città, il museo nazionale ed il Tempio del Buddha di Smeraldo può essere utile fare una pausa. Ecco, il Sanam Luang Park è il luogo ideale per farla, prima di ripartire carichi ed energici.

Princess Mother Memorial Park

Princess Mother Memorial Park

Il Princess Mother Memorial Park è un parco realizzato nel 1997, dedicato alla principessa Srinagarinda, madre del Re Rama IX.

Non molto grande, possiede una vegetazione rigogliosa e lussureggiante

All’interno troverete anche statue e raffigurazioni della principessa, e un museo che mostra ai visitatori gli oggetti a lei appartenuti

Dove si trova

Nel distretto di Khlong San, sulla strada Soi Somdet Chao Phraya 3, nelle vicinanze del fiume Chao Phraya. 

Perché andare

Il Princess Mother Memorial Park è uno dei luoghi più silenziosi e rispettati dell’intera città

Meditare in questo luogo è un’esperienza quasi mistica e visitandolo vi sembrerà di essere stati catapultati in un’altra città, diversa dalla vivace Bangkok

Santichaiprakarn Park

Santichaiprakarn Park

Il Santichaiprakarn Park è un piccolo parco costruito tutt’intorno al forte di Phra Sumen, un edificio realizzato per volere del monarca Rama I. 

Si affaccia sul fiume Chao Phraya e offre momenti di relax ma anche interessanti attività cui dedicarsi, come jogging, arti marziali cinesi, l’aerobica e pesca.

Dove si trova

Nel distretto di Phra Nakhon, seguendo la Phra Arthit Road, a pochi passi dal ponte Rama VIII. 

Perché andare

Questo parco è molto apprezzato dalla popolazione di Bangkok. 

Qui si potranno notare persone di ogni tipo divertirsi e trascorrere in modo sereno la loro quotidianità

Inoltre, il Santichaiprakarn Park è consigliato anche per coloro che vogliono fare belle foto al ponte Rama VIII.

Santiphap Park

Santiphap Park

Il Santiphap Park viene chiamato anche il parco della pace

Questo luogo è stato inaugurato nel 1998: il suo simbolo è la colomba ed una scultura in bronzo di quest’animale è presente nel piccolo stagno al centro del Santiphap Park

Dove si trova

Nel distretto di Ratchatewi, precisamente tra Ratchatewi road e Rang Nam Road. Il parco è molto piccolo, raggiunge appena 1 ettaro di estensione.

Perché andare

Come suggerisce il nome, il Santiphap Park è un’oasi di agio e relax. Inoltre, in questo parco è possibile fare bird-watching ed ammirare oltre 30 specie diverse di uccelli

Quanto ti è stato utile questo articolo?
[Totale: 0 Media: 0]
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.