Metro di Bangkok: mappa e linee

Metro Bangkok: come funziona, quanto costa

La metropolitana di Bangkok (MRT) e lo Skytrain (BTS) sono due tra i mezzi più comodi per spostarsi da una parte all’altra della città. 

Si tratta di due mezzi di trasporto relativamente nuovi, economici e molto pratici, perché permettono di muoversi in città senza rimanere imbottigliati nel traffico. 

Se avete in programma un viaggio a Bangkok qui trovate tutte le informazioni utili per usare con facilità la metro e lo Skytrain. 

Le linee della metro

La metropolitana di Bangkok, di costruzione piuttosto recente (la linea blu è stata inaugurata nel 2004, quella viola nel 2016), è uno dei mezzi di trasporto più comodi ed efficienti per muoversi in città, specialmente durante le ore di punta, quando il traffico rende quasi impossibile attraversare Bangkok. 

Costituita da 2 linee, la linea blu e la linea viola, raggiunge tutte le zone più importanti di Bangkok: 

  • La linea blu, di maggior interesse per i visitatori perché copre tutte le aree centrali della città, ha 19 fermate disposte ad anello;
  • La linea viola ne ha, invece, 16. 

In totale la metropolitana di Bangkok ha 35 fermate. 

La metro è collegata allo Skytrain, all’Airport Rail Link e alle principali linee di autobus

Orari di apertura e frequenza dei treni 

La metro di Bangkok è aperta tutti i giorni dalle 6 del mattino fino a mezzanotte.

I treni viaggiano con una frequenza di 5 minuti tra un treno e l’altro durante le ore di punta (dalle 6 alle 9 e dalle 16:30 alle 19:30) e di dieci minuti tra un treno e l’altro durante le ore meno affollate. 

Prezzi dei biglietti

Biglietto metro Bangkok
Il biglietto della metro di Bangkok è un gettone

Il costo dei biglietti per la metro di Bangkok varia in base al numero di stazioni che si attraversano e va da un minimo di 15 Baht (€0,45 circa) ad un massimo di 42 Baht (€1,25 circa) per gli adulti, se si viaggia sulla stessa linea per tutto il tragitto; se si cambia linea, il costo del viaggio può salire fino a 70 Baht (€2,08 circa). 

Per bambini e anziani il costo del biglietto va da 7 (€0,21 circa) a 21 Baht (€0,62 circa) se si rimane su una sola linea; cambiando linea, il biglietto può arrivare a costare 35 Baht (€1,04 circa). 

I biglietti singoli, che hanno la forma di un gettone, si possono acquistare alle biglietterie automatiche presenti in ogni stazione, oppure agli sportelli o nei minimarket. 

Se pensate di utilizzare spesso la metro durante il vostro soggiorno a Bangkok, potreste trovare conveniente l’acquisto di una carta prepagata. Ne esistono di due tipi: 

  • La MRT Plus costa 180 Baht (100 Baht di credito + 50 di cauzione + 30 per l’emissione) e può essere ricaricata, di volta in volta, con un importo minimo di 100 Baht (€2,98 circa); 
  • La Magmoon Card costa 150 Baht (100 Baht di credito + 50 di cauzione) e può essere ricaricata, di volta in volta, con un minimo di 100 Baht. 

Al termine del periodo di utilizzo la card può essere restituita per ottenere il rimborso della somma versata a titolo di cauzione. 

Lo Skytrain

Skytrain Bangkok
Skytrain Bangkok: come funziona

Oltre ad essere un mezzo di trasporto molto più scenografico di autobus e metropolitana, lo Skytrain è anche efficiente e veloce, e permette di spostarsi facilmente e comodamente da una parte all’altra di Bangkok. 

Si tratta di una sorta di metropolitana sopraelevata che si snoda su due diverse linee: 

  • Silom Line. Corre da ovest a sud, tra lo Stadio Nazionale e Bang Wa, a Thonburi; 
  • Sukhumvit Line. Corre da nord a est, da Ha Yaek Lat Phrao a Khena. 

Le due linee si incontrano alla stazione Siam

Alle stazioni Sala Daeng (Silom Line), Asok, Mo Chit, Ha Yaek Lat Phrao (Sukhumvit Line), lo Skytrain incrocia la linea blu della metro di Bangkok. 

Presso ogni stazione dello Skytrain sono presenti le fermate degli autobus. 

Orari 

Lo Skytrain è in funzione tutti i giorni dalle 6:00 alle 24:00.

Prezzi

Per viaggiare con lo Skytrain si possono acquistare sia i biglietti singoli, sia i pass giornalieri. 

Il biglietto singolo ha un costo che va dai 16 ai 44 Baht (da €0,47 a €1,30 circa, a seconda della distanza percorsa) ed una durata di 120 minuti. Può essere utilizzato solo nella giornata in cui è stato emesso. 

Il pass giornaliero ha un costo di 140 Baht (€4,13 circa) e può essere utilizzato solo nella giornata in cui è stato emesso per un numero illimitato di volte. 

Collegamenti con l’aeroporto

A Bangkok ci sono due aeroporti: l’aeroporto Suvarnabhumi e il Don Mueang

Per raggiungere la città dall’aeroporto Don Mueang ci si può servire di taxi, autobus, noleggio auto o transfer. Per raggiungere Bangkok dall’aeroporto Suvarnabhumi hanno a disposizione non solo taxi, autobus, noleggio auto, transfer e tuk-tuk, ma anche l’Airport Rail Link (linea rossa).

L’Airport Rail Link è una linea ferroviaria che collega l’aeroporto Suvarnabhumi alla città di Bangkok. Attiva dalle 6:00 alle 24:00, è composta da 8 fermate in tutto. 

I treni che viaggiano su questa tratta impiegano circa 30 minuti a coprirla e partono con una frequenza di 10 – 11 minuti nelle ore di punta (dalle 6:00 alle 9:00 e dalle 16:00 alle 20:00), e di 12 – 13 minuti in tutti gli altri orari. 

L’Airport Rail Link è convenientemente collegato con la metro di Bangkok (stazione Makkasan – Petchaburi per la metro) e con lo Skytrain (Phaya Thai). 

Il costo del viaggio in treno dall’aeroporto Suvarnabhumi a Bangkok va dai 15 ai 45 Baht, a seconda del numero di fermate effettuate. 

Per l’Airport Rail Link non esistono biglietti o abbonamenti integrati con Metro e Skytrain. 

Aeroporto SuvarnabhumiScoprite di più

Come utilizzare la metro e lo Skytrain

Viaggiare con la metro e lo Skytrain di Bangkok è semplice e veloce, anche se bisogna acquistare biglietti separati per ognuno dei due servizi perché non esistono ticket o abbonamenti integrati. 

Il biglietto della metro ha la forma di un gettone, mentre quello dello Skytrain è un normale ticket di viaggio. 

Sia per la metro, sia per il treno sopraelevato, i biglietti si possono acquistare direttamente in stazione, presso le biglietterie automatiche. 

Una volta in possesso del titolo di viaggio, si inserisce il gettone o il biglietto nell’apposita fessura e si entra nella zona di partenza dei treni. 

Bisogna conservare il gettone o il biglietto perché sarà necessario anche all’uscita

Sia i tornelli della metro, sia i tornelli dello Skytrain trattengono il titolo di viaggio nel momento in cui si esce dalla stazione. 

Per quanto riguarda l’accesso alle stazioni, sia quelle della metro, sia quelle dello Skytrain si trovano in posizione sopraelevata rispetto alla strada.

Mentre le stazioni della metro sono tutte provviste di ascensore, alcune fermate dello Skytrain possono essere raggiunte solo a piedi, salendo le scale. Gli elevatori per disabili, invece, sono presenti in ogni stazione. 

All’interno delle stazioni della metro e dello Skytrain e dei vagoni dei treni è vietato bere, fumare, mangiare, scattare fotografie o girare video. Se tutti i posti sul treno sono occupati e vi trovate in presenza di una donna incinta o di un monaco dovete alzarvi e cedere loro il posto. 

Gli altri mezzi di trasporto della capitale

Per spostarvi da una parte all’altra di Bangkok, oltre ai già citati metro e Skytrain, avete a disposizione numerose opzioni, che comprendono: taxi, car sharing, tuk – tuk, autobus, express boat taxi e noleggio auto. 

I taxi sono abbastanza economici, tuttavia rischiate di rimanere imbottigliati nel traffico perciò, se possibile, evitate di prenderli. 

Se preferite il servizio alternativo (che a Bangkok è più costoso del taxi) in stile Uber dovete servirvi di Grab, il suo corrispettivo orientale. 

I tuk – tuk sono mezzi di trasporto pittoreschi di cui potete servirvi per fare  un breve giro turistico della città. 

Gli autobus rappresentano una valida alternativa a metro e Skytrain per spostarsi in città nelle ore in cui il traffico è meno intenso o per raggiungere le zone non servite dagli altri mezzi.  

Gli express boat taxi, invece, sono il mezzo più pratico ed economico per spostarsi via acquae nella zona del lungofiume di Bangkok. 

Per chi preferisce spostarsi autonomamente, in aeroporto sono presenti le maggiori compagnie di autonoleggio internazionali, presso le quali è possibile noleggiare un’auto

Quanto ti è stato utile questo articolo?
[Totale: 3 Media: 5]
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.