Lumpini Park Bangkok

Lumpini Park, Bangkok

Bangkok: una metropoli cosmopolita e sfavillante che nel corso degli ultimi decenni ha vissuto una continua evoluzione e trasformazione, fino ad arrivare a oggi.

Agli storici templi buddhisti si affiancano altissimi grattacieli ultra moderni, in un perfetto connubio tra antico e moderno, in un equilibrio capace di sorprendere le migliaia di turisti che ogni giorno la affollano.

Nel bel mezzo di questo fantastico caos colorato è possibile trovare un angolo di pace e tranquillità: il Lumpini Park, o Lumphini Park.

Vediamo dove si trova e scopriamo tutte le informazioni utili per vivere a pieno questo bellissimo parco di Bangkok.

Dove si trova

Il Lumpini Park, grande polmone verde di Bangkok, si trova proprio nel cuore della capitale della Thailandia.

58 ettari di verde circondati dallo skyline dei grattacieli della città, situati nel pieno del quartiere degli affari, nel sub-distretto Lumphini.

Nel dettaglio, il parco si trova sul lato nord di Via Rama IV, tra Ratchadamri Road e Witthayu Road.

Altra informazione utile: il nome “Lumpini Park” deriva dal luogo di nascita del Buddha, in Nepal.  

Come arrivare

Data la sua collocazione nel cuore di Bangkok, raggiungere il Lumpini Park è piuttosto semplice.

Per raggiungerlo consigliamo di scendere alla stazione Sala Daeng della linea Silom BTS Skytrain

Se invece scegliete la metro, le stazioni più vicine sono quelle di Si Lom e Lumpini, raggiungibili da ogni quartiere della città.

Un po’ di storia

Il grande parco un tempo era conosciuto con il nome di Saladaeng e rientrava nelle proprietà del Re Rama VI.

Nel 1925, in un periodo di piena recessione per l’economia thailandese, il Re decise di realizzare un grande mercato, per esporre i prodotti tipici, l’artigianato locale e i fiori e rilanciare così il commercio della zona.

Il luogo scelto fu proprio l’attuale parco di Lumpini e la fiera avrebbe dovuto prendere il nome di Siamrath Phiphithapan Trade Fair.

Questa destinazione d’uso però non si trasformò mai in realtà a causa della morte improvvisa del Re e il progetto fu ripreso dal suo successore, Re Rama VII, che lo riconvertì nel primo spazio verde della città che oggi conosciamo, punto di riferimento per il tempo libero e il relax di residenti di Bangkok e turisti.

Cosa fare e vedere al Lumpini Park

Lumpini Park, cosa fare

Lumpini Park è un luogo dai mille volti, capace di offrire diverse attività e divertimenti per tutti i gusti.

Qui troviamo tanti prati e spazi verdi in cui rilassarsi, un lago artificiale, un grande bosco e due giardini di palme e bambù.

In mezzo a tutto questo verde è possibile leggere un buon libro all’ombra degli alberi per combattere il caldo afoso di Bangkok o organizzare un picnic.

Come qualsiasi spazio aperto di così ampie dimensioni, il parco è il luogo ideale per gli amanti dell’attività fisica, lunghe camminate, jogging, un giro in bicicletta (con accesso consentito dalle 10 alle 15), o per seguire numerosi corsi che si svolgono al suo interno, come yoga, stretching e tai chi.

Vi segnaliamo questo tour di bicicletta con guida: dura tre ore e tra le diverse tappe include anche il Lumpini Park!

Sulle rive del lago è poi possibile noleggiare una delle tante barchette a remi o pedalò e fare un romantico giro per godersi il panorama circostante.

Il parco è inoltre la casa di numerose specie faunistiche locali e si presta particolarmente agli amanti del birdwatching o al contatto tra gli animali e i bambini, che ne rimangono sempre affascinati.

Il Lumpini Park è infatti l’habitat perfetto per numerosi insetti, uccelli, tartarughe e i varani, grosse lucertole, tra gli animali più ricercati e fotografati.

Il Lumpini Park ospita poi un centro ricreativo, una biblioteca pubblica e numerosi club privati.

All’ingresso del parco non mancherete di ammirare la statua di Rama VI, che di fatto ha segnato la nascita del parco.

Orari di apertura e informazioni utili

Il parco è aperto ogni giorno dalle 4.30 di mattina fino alle 21.00 di sera e l’ingresso è completamente gratuito.

Tra le informazioni utili ricordiamo che l’accesso in bici è consentito solo in precisi orari del giorno, in particolare dalle 10 alle 15, ed è vietato introdurre cani.

Ultimo dettaglio da considerare: non è possibile fumare all’interno del parco.

Periodo migliore per andare al parco

Come per l’intera città di Bangkok e per gran parte del territorio thailandese, il periodo migliore per organizzare una vacanza in zona va da marzo a ottobre.

E’ proprio in questi mesi che, secondo la stagionalità del clima in Thailandia, avrete minore possibilità di trovare umidità altissima e piogge e potrete quindi godervi a pieno la vita all’aria aperta.

Come orario consigliamo le primissime ore del mattino, momento di minor affollamento in cui godere a pieno della quiete con le prime luci dell’alba.

Eventi al parco

Il Lumpini Park è la cornice ideale per organizzare eventi indimenticabili.

Tra questi ricordiamo in particolare una serie di concerti gratuiti che si tengono nel Giardino delle Palme abitualmente ogni domenica nei mesi di dicembre e gennaio

Concerti che coprono diversi generi musical, dal rock alla musica classica, oltre che la musica country thailandese, conosciuta con il nome di Luk Tung: un appuntamento molto amato dagli abitanti di Bangkok, così come dai turisti.

Nel parco si tengono inoltre numerosi incontri politici.

Mangiare al Lumpini Park

Dopo una mattinata o un pomeriggio all’aria aperta la fame si farà sentire…

Sarete felici di sapere che il Lumpini Park è il luogo ideale dove pranzare o cenare!

Tra le stradine del parco potrete infatti trovare numerosi venditori ambulanti, con i loro piatti tipici thai; la presenza di bancarelle cresce poi nel weekend, con il mercato settimanale.

Nelle vicinanze del parco ci sono poi numerosi ristoranti.

Ne citiamo solo alcuni: l’Al Saray Silom, con piatti della cucina mediterranea e libanese, il Brother’s Bar N’ Restaurant, un’elegante birreria che propone piatti della cucina thai o il Panorama Restaurant, posto al 23esimo piano dell’edificio che ospita l’Hotel Crowne Plaza.

Vi basteranno quindi pochi passi a piedi per raggiungere un vasto numero di ristoranti che circondano il Lumpini Park, e propongono cucine diverse, in grado di soddisfare ogni palato!

Hotel in zona

Dove dormire a Bangkok

La zona di Lumpini Park è inoltre particolarmente adatta per soggiornare, grazie alla presenza di numerosi hotel.

Tra di questi, uno dei più noti è il Crowne Plaza Bangkok Lumpini Park, lussuoso e moderno hotel organizzato su 24 piani, così come il Lumpini Park Rama 9, confortevole hotel dotato di ampia piscina e terrazza, oppure il Iebua at State Tower (The World’s First Vertical Destination), un boutique hotel con vista mozzafiato.

A prezzi decisamente più convenienti citiamo invece l’Urban House e l’Ekanek Hostel, un ostello ben organizzato e in ottima posizione.

Quanto ti è stato utile questo articolo?
[Totale: 0 Media: 0]
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.