King Power Mahanakhon a Bangkok

King Power Mahanakhon, Bangkok

Una delle attrazioni più suggestive ed imperdibili a Bangkok è il celebre grattacielo del King Power Mahanakhon.

È una costruzione tra le più bizzarre ed affascinanti per la sua forma particolare che ricorda dei pixel in tre dimensioni. Per questo è anche conosciuta come Pixel Tower.

L’edificio domina lo skyline della capitale ed è stato per alcuni anni il più alto della Thailandia

Oggi è comunque uno dei più elevati del Sud-est asiatico ed ogni anno accoglie milioni di turisti da tutto il mondo. 

Al suo interno si respira un’aria di ricchezza ed opulenza davvero palpabile. 

Infatti, accoglie hotel, appartamenti, duty-free e skybar dove il lusso la fa da padrone. 

Dai piani più alti avrete l’occasione di ammirare Bangkok da una prospettiva differente. Quindi attrezzativi di smartphone e fotocamera per scattare tante foto.

Dal King Power Mahanakhon potrete fare delle passeggiate panoramiche mozzafiato che renderanno la vostra vacanza memorabile.

Vediamo tutto quello che dovete sapere prima di salire in cima!

Storia del grattacielo e della sua costruzione   

Inaugurato a fine 2016, il King Power Mahanakhon è stato realizzato su progetto dell’architetto tedesco Buro Ole Scheeren ed è costato complessivamente quasi un miliardo di dollari.

Da un punto di vista strutturale il grattacielo è interamente realizzato in vetro e acciaio. La cima e la sezione centrale si caratterizzano per la presenza di rientranze irregolari a forma di cubo che rappresentano dei pixel tridimensionali

Per quanto riguarda l’altezza, invece, l’edificio arriva a toccare i 314 metri, con ben 78 piani. Al momento dell’apertura era il più alto della Thailandia, superando di circa 10 metri il Baiyoke Tower II, il precedente detentore del record.

Nel 2018 il King Power Mahanakhon è stato scavalcato dal Magnolias Waterfront Residences che, con i suoi 317 metri, ha stabilito il nuovo primato nazionale. 

Ad aprile di questo stesso anno la proprietà è passata alla PACE Development del gruppo thailandese King Power. Il nome è così diventato King Power Mahanakhon

Nel 2015 l’edificio ha ricevuto diverse nomination e 3 premi all’Asia-Pacific Property Awards, che assegna alcuni dei massimi riconoscimenti per gli edifici del Sud-est asiatico.

Cosa troverete all’interno del King Power Mahanakhon

Il King Power Mahanakhon non è soltanto un’attrazione da osservare dall’esterno ma può essere visitato anche internamente

Infatti, se non siete interessati allo shopping o ad acquistare un super-appartamento da milioni di dollari 😊 potete vedere e fare tante altre cose molto interessanti

Ecco quindi tutto ciò che troverete nel grattacielo, dai primi piani e fino alla passerella panoramica all’ultimo piano, il celebre SkyWalk.

Il King Power Duty Free 

King Power Mahanakhon

Appena entrati nell’edificio potete fare un giro nell’enorme duty free della King Power, l’azienda thailandese proprietaria del Mahanakhon. I primi 4 piani sono interamente adibiti a questo grande centro commerciale ricco di negozi e boutique.

Avrete l’opportunità di fare compere e potrete acquistare i prodotti dei più noti brand di settori quali cosmesi, abbigliamento, elettronica, gastronomia, arredamento e molto altro ancora.

In alternativa ci sono dei semplici souvenir-ricordo per i turisti ed altri gadget tipicamente thailandesi.

Gli appartamenti Ritz-Carlton 

Dal 23° al 73° piano del King Power Mahanakhon accolgono ben 209 appartamenti super-lussuosi, in vendita per gli acquirenti più facoltosi. 

I prezzi sono a dir poco esorbitanti e possono arrivare a svariati milioni di dollari. Sono residenze private, ovviamente inaccessibili al pubblico “standard” e per questo i costi non sono resi pubblici ma rimangono strettamente confidenziali per chi è interessato alla compravendita.

Gli appartamenti sono di diversa tipologia e si va da un minimo di 125 metri quadrati ad un massimo di 844

Insomma, i fortunati proprietari potranno godere dei principali comfort tipici degli hotel Ritz-Carlton come concierge disponibile giorno e notte, garage privato e lounge bar.

Il Mahanakhon SkyBar 

King Power Mahanakhon

Tra il 76° ed il 77° piano c’è il Mahanakhon SkyBar, il ristorante più alto del Paese. Inaugurato nell’estate del 2019, nasce dal genio del Managing Director del King Power Mahanakhon, Marc Begassat.

Il locale è stato progettato dallo studio Wilson Associates di Tristan Auer ed ospita oltre 200 posti a sedere, con 86 coperti interni. Lo troverete aperto dalle 17 all’1 del mattino

Le sale interne ed esterne sono arredate con gusto ed eleganza. Si può notare una perfetta mescolanza tra la tradizione thailandese e la raffinatezza francese

I complementi d’arredo includono sculture di arte moderna, finiture in legno, ceramiche giapponesi, dipinti e lampade di cristallo. 

Incantevole è la terrazza esterna avvolta da una fitta vegetazione che dà la sensazione di mangiare a pochi passi da una giungla tropicale. 

Il ristorante propone un menù ricercato nel quale c’è il giusto mix di piatti orientali e occidentali. Sono preparati dall’executive chef Joshua Cameron che in passato ha lavorato all’Eleven Madison Park di New York. 

Oltre all’ottimo cibo potrete scegliere tra più di 100 vini bianchi e rossi ed un’ampia gamma di cocktail.

Il 74° piano 

Per accedere a questo piano potete prendere il famoso ascensore idraulico superveloce che impiega appena 40 secondi. 

La salita comincia al buio ed all’improvviso si accendono dei led luminosi sulle pareti che creano un’atmosfera molto particolare.

Usciti dall’ascensore vi troverete in un open-space con muri trasparenti che vi permettono di godere del panorama di Bangkok a 360°

Qui ci sono delle installazioni interattive con visori per ammirare alcuni siti turistici della città in 3D. 

Lo SkyWalk 

King Power Mahanakhon, Bangkok

Per raggiungere il 75° piano basterà prendere una scala mobile, mentre per i 3 piani successivi dovrete salire con un ascensore in vetro.

Proprio in cima al King Power Mahanakhon si trova la principale attrazione del grattacielo, lo SkyWalk che rappresenta il punto di osservazione più alto della Thailandia.

Si tratta di una pavimentazione interamente realizzata in vetro trasparente sulla quale si può camminare sospesi nel vuoto.

Naturalmente è l’attrattiva ideale se amate le grandi altezze, un po’ meno se soffrite di vertigini!

Per vivere quest’esperienza da brividi però vi sarà chiesto di indossare dei copri scarpe e vi saranno tolti borse, telefoni e macchine fotografiche. A scattarvi una foto in piedi o seduti ci penseranno gli addetti presenti sul posto. 

Perché andare?

Il King Power Mahanakhon è una struttura che merita almeno una visita, se vi trovate a passare per Bangkok. 

Il motivo principale per visitare il grattacielo è dato ovviamente dalla spettacolare vista panoramica dallo SkyWalk, che vi permette di conoscere la capitale thailandese da un punto di osservazione davvero unico. 

Dal 78° piano vi renderete conto delle reali dimensioni di Bangkok e della sua area metropolitana. 

Inoltre vi troverete a vivere l’incredibile esperienza di camminare praticamente sospesi nel vuoto a più di 300 metri da terra. Una prova per veri coraggiosi!

Altro buon motivo per non perdervi il Mahanakhon è certamente il meraviglioso spettacolo che vi regala all’ora del tramonto. 

Dopo le 17 potrete osservare magnifici riflessi di luce creati dal sole che tramonta.

Per finire, il King Power Mahanakhon è l’occasione perfetta per fare shopping al duty free a prezzi spesso convenienti, mentre al Mahanakhon Skybar potrete assaggiare piatti sofisticati preparati con prodotti di eccellente qualità.

In poche parole, l’edificio vi offre la possibilità di fare tante cose diverse per trascorrere una giornata all’insegna del divertimento e del relax. 

Dove si trova e come arrivare al King Power Mahanakhon

Il King Power Mahanakhon si trova nel distretto di Bang Rak, più precisamente in Narathiwas Road. Sorge a pochi passi dalla stazione Chong Nonsi dello Sky Train.

Raggiungere l’edificio è abbastanza facile e non avrete grandi difficoltà, con qualsiasi mezzo pubblico vi troviate a viaggiare. 

Il modo più veloce per arrivare è appunto con lo Sky Train BTS. È sufficiente prendere la linea verde e scendere alla fermata Chong Nonsi

Da qui all’ingresso del Mahanakhon impiegherete appena 2 minuti a piedi.

Se invece preferite gli autobus, potete prendere le linee 15, 16, 162, 77, 187 e 34 che hanno fermate nelle strade laterali al King Power Mahanakhon. 

Chi si muove in auto può comunque sostare presso uno dei vari parcheggi custoditi a pagamento in Silom Plaza, Sathorn Thani e Sathorn Square.

Orari di apertura   

Il King Power Mahanakhon è aperto al pubblico dalle 10 del mattino alle 24. L’ultimo accesso però è consentito alle 23.

A meno che non desiderate visitare soltanto i piani del King Power Duty Free per fare shopping, il consiglio è di entrare intorno alle 16-17 per evitare le code degli ingressi serali.

Una volta calato il buio, potrete guardare lo skyline di Bangkok con le sue luci scintillanti direttamente dallo SkyWalk e dai piani più alti. 

Il prezzo dei biglietti  

Il biglietto d’ingresso al King Power Mahanakhon può essere acquistato nella hall al primo piano del grattacielo. 

Il prezzo per visitare il 78° piano può variare da un anno all’altro, ma si aggira sempre intorno agli 800-900 baht

Molto comoda è inoltre la possibilità di acquistare il biglietto prima di partire per la Thailandia (lo trovate in vendita qui).

Al prezzo di circa 27 euro potrete arrivare al 74° piano, proseguendo poi fino all’accesso dello SkyWalk per passeggiare sulla pavimentazione di vetro, e magari bere un bel cocktail al Mahanakhon Skybar.

Quanto ti è stato utile questo articolo?
[Totale: 0 Media: 0]
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.