Aeroporto di Bangkok Don Mueang

Aeroporto di Bangkok Don Mueang

Se state pianificando un viaggio in Thailandia è probabile che passerete presso l’aeroporto di Bangkok Don Mueang.

Conosciuto come il vecchio aeroporto di Bangkok, a partire dal 2006 è stato affiancato dall’aeroporto di Bangkok-Suvarnabhumi, oggi considerato il maggiore aeroporto del Paese e uno dei più importanti e trafficati dell’intero Sud-est asiatico, con i suoi oltre 60 milioni di passeggeri all’anno e la sua torre di controllo alta 132 metri, la più alta del mondo.

La realizzazione del Bangkok-Suvarnabhumi ha così trasformato il Don Mueang nel secondo scalo della Capitale, con una riduzione del traffico aereo che ruota intorno a questo aeroporto.

Se durante il vostro viaggio in Thailandia sarà questo l’aeroporto di riferimento, siete nel posto giusto!

In questa guida conosceremo da vicino questo scalo e vi forniremo informazioni utili per atterrarci e viverlo.

Dove si trova l’aeroporto di Bangkok Don Mueang

L’aeroporto di Bangkok Don Mueang si trova a nord della capitale, a circa 23 chilometri dal centro della città, nel distretto di Sanambin.  

La distanza con il principale aeroporto di Bangkok, il Suvarnabhumi, è invece di 50 chilometri, percorribili grazie a mezzi pubblici che offrono questo servizio.

I terminal dell’aeroporto

Il secondo aeroporto di Bangkok oggi si presenta come un insieme di più terminal, tre per l’esattezza. 

I primi due, T1 e T2 fungevano, da scali internazionali prima della costruzione dell’aeroporto Suvarnabhumi; oggi sono in disuso e per loro è in corso la definizione di una strategia di possibile riattivazione.

Il T3 è invece quello ancora attivo per il traffico di passeggeri.

Per lo più i voli che ruotano intorno allo scalo di Don Mueang sono domestici, aspetto particolarmente utile a chi desidera programmare un tour della Thailandia, e che per farlo predilige i voli agli spostamenti in autobus, per risparmiare tempo e godersi a pieno il proprio soggiorno nel Paese del sorriso.

L’aeroporto Don Mueang, con i suoi due piani, è inoltre la “casa” di diverse compagnie low cost, come la Nok Air, Air Asia, Thai Airways, Thai Smile o Lion Air.

Collegamenti

Una volta atterrati all’aeroporto di Bangkok Don Mueang vi domanderete come muovervi per raggiungere il centro città o il vostro hotel.

Numerose sono le linee di autobus che effettuano i collegamenti da e per questo aeroporto.

Di fronte allo scalo thailandese troverete la Vibhavadi Rangsit Road, una grande autostrada sulla quale si fermano diversi autobus, tra i quali il 29, il 59, il 188 e le linee 510, 554 e 555.

Collegamenti tra aeroporto di Bangkok Don Mueang e il centro città
Collegamenti tra aeroporto di Bangkok Don Mueang e il centro città

Per raggiungere le fermate dovrete attraversare il ponte pedonale al 2 piano, che attraversa l’autostrada.

Gli autobus sono in circolazione ogni giorno dalle 5 di mattina fino alle 24.

Attenzione ai capolinea che spesso sono segnati in lingua thai! 

In ogni caso, tutti i bus passano da Victory Monumet, dove potrete prendere la BTS, la ferrovia sopraelevata.

I biglietti hanno un costo molto contenuto, generalmente legato alla distanza da percorrere, ma che non supera mai i 40 baht, 1 euro e 20 circa.

Una comoda navetta gratuita è inoltre a disposizione dei viaggiatori per il collegamento tra gli aeroporti Don Mueang e Suvarnabhumi.

Ci sono poi collegamenti anche con Minibus e/o Van; anch’essi si fermano sulla Vibhavadi Rangsit Road.

È poi disponibile una piccola stazione ferroviaria a poca distanza dall’hub aeroportuale, tra Vibhavadi Rangsit Road e Choet Wutthakat Road, con treni che vi condurranno al centro di Bangkok. I biglietti sono acquistabili direttamente sul binario e costano dai 5 ai 20 baht.

Numerosi anche i taxi disponibili all’uscita del terminal oggi ancora attivo.

Un taxi dall’aeroporto Don Mueang al centro di Bangkok ha un costo variabile che dipende dalle condizioni del traffico, ma che in genere non supera i 250 baht, poco meno di 8 euro, a cui aggiungere il supplemento della partenza dall’aeroporto e gli eventuali pedaggi, per un ulteriore costo di circa 100 baht, 3 euro.

La durata dei collegamenti varia dai 30 ai 60 minuti, ma se vi muovete dal centro verso l’aeroporto vi consigliamo di partire in anticipo date le condizioni variabili del traffico, sempre piuttosto intenso a Bangkok.

Potrete inoltre decidere di noleggiare un’auto con il servizio di una delle tante compagnie di noleggio, tra compagnie internazionali e piccole compagnie locali semi-sconosciute ai più.

Per noleggiare un’auto recatevi nella hall degli arrivi.

Un consiglio? Attenzione alla guida dei thailandesi, decisamente spericolata!

Dove dormire vicino all’aeroporto

Hotel Amari aeroporto Don Muang
Hotel Amari aeroporto Don Muang

Se durante il vostro passaggio presso l’aeroporto di Bangkok Don Mueang vi capiterà di dover soggiornare una notte, potrete contare su diverse soluzioni, adatte ad ogni esigenza.

Una delle migliori è l’hotel Amari Don Mueang Airport Bangkok, collegato internamente all’aeroporto da un apposito passaggio, interamente al coperto e servito da Wi-fi. 

Un grande hotel internazionale a 4 stelle, con un ottimo rapporto qualità-prezzo, raggiungibile dopo l’atterraggio con una passeggiata di appena 10 minuti.

Per un occhio al risparmio, numerosi sono anche gli ostelli presenti in zona, alcuni dei quali in ottima posizione, a pochissimi chilometri dallo scalo internazionale.

Tra questi lo Sleepcase Hostel, con camere climatizzate e ottime colazioni, lo Sloth Hostel Don Mueang, con i suoi arredi stile industriale molto studiati a soli 3 km da Don Mueang o il Donmueang Place Hotel, con le sue camere semplici e lineari ma confortevoli, a 5 km dall’hub aeroportuale.

Diverse strutture propongono inoltre il servizio navetta, particolarmente utile specialmente per chi deve partire in orari insoliti.

Mangiare e fare shopping in aeroporto

Nonostante il terminal attivo non sia poi così moderno, specie se rapportato ad altri scali internazionali del sud-est asiatico, l’aeroporto di Bangkok Don Mueang è dotato di ogni servizio voi desideriate.

Ristoranti, fast food, snack bar, Internet café, banche, sportelli per il cambio valuta, negozi di abbigliamento, souvenir e duty free… Impossibile annoiarsi!

Sono inoltre presenti una sala preghiera, un salone di bellezza, un ufficio postale e servizi medici e di pronto soccorso.

C’è il Wi-Fi gratuito?

Infine un tocco tecnologico…

Se l’attesa in aeroporto si prolunga, una connessione alla rete Wi-Fi vi risulterà particolarmente utile. Come ogni aeroporto internazionale, anche il Don Mueang non può non essere dotato di una rete Wi-Fi.

Tra i tanti servizi, l’aeroporto offre la connessione gratuita nell’attesa del vostro volo.

Sarà sufficiente seguire la procedura per registrarvi al servizio e… buona navigazione!

Quanto ti è stato utile questo articolo?
[Totale: 0 Media: 0]
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *