Krabi: cosa vedere e come arrivare

Scrivi un commento per primo / di Carlo Galici / aggiornato: 19 Agosto 2020

Krabi: cosa vedere e come arrivare

La provincia di Krabi, nella costa ovest della Thailandia del sud, è una zona bellissima, che comprende più di 100 isole e vanta la presenza di scogliere a picco sul mare, spiagge di rara bellezza e foreste di mangrovie.

La sua capitale, che a sua volta si chiama Krabi, dista circa 800 km da Bangkok e 250 km dal confine con la Malesia. 

Questo territorio si trova alla foce di un fiume chiamato, come avrete già immaginato, Krabi!

Scopriamo di più su questa attraente destinazione.

Krabi: periodo migliore per andarci, popolazione locale e aeroporto di arrivo

La località mostra il clima tipico di questa area del Paese, ovvero un caldo umido-tropicale con temperature elevate durante tutto l’anno

Il periodo più favorevole per visitare Krabi è sicuramente quello secco, tra novembre e marzo

Infatti, in questa stagione raramente si oltrepassano i 30 °C. 

Sconsigliata, invece, è la stagione dei monsoni tra aprile e giugno poiché è caratterizzata da frequenti temporali e piogge torrenziali.

La provincia di Krabi è abitata da circa 450.000 abitanti; di questi, circa 50.000 risiedono nella città di Krabi e sono in prevalenza di fede musulmana

Vi troverete di fronte ad una realtà multietnica nella quale convivono perfettamente etnie e religioni differenti, molto aperte verso i visitatori stranieri. 

La cittadina è dotata di un proprio aeroporto internazionale, presso il quale atterrano diverse compagnie di linea e low-cost. 

Costruito nel 1999, si trova a circa 15 km dal centro ed è facilmente raggiungibile con taxi, autobus e minivan. Lo scalo collega Krabi con diverse città della Thailandia e con altri paesi come Malesia, Singapore, Australia, Cina e Russia.

Aeroporto di KrabiScoprite di più

I luoghi più interessanti da vedere

La città di Krabi non è particolarmente grande e la maggior parte delle attrattive si trova al di fuori dei suoi confini amministrativi

Infatti, questa località non si affaccia direttamente sul mare ma sorge nelle vicinanze dell’estuario del fiume. Dunque, per trovare delle spiagge interessanti dovrete necessariamente allontanarvi verso sud o verso nord-ovest.

Le attrazioni nella città di Krabi e dintorni

A ridosso di Krabi Town potete immergervi nella natura più incontaminata visitando il Parco Marino di Hat Noppharat Thara che si trova vicino all’omonima baia. 

Qui potrete trovare piante, alberi tropicali ed una fauna che comprende anche specie protette come squali e delfini.

Khao Khanap Nam, Krabi
Khao Khanap Nam, Krabi

All’ingresso della città potrete inoltre visitare le due colline di Khao Khanap Nam, che dominano dall’alto il fiume che attraversa Krabi. 

Sono ricoperte di una fitta giungla e qui è possibile ammirare grotte molto antiche, ricche di formazioni calcaree davvero suggestive. Possono essere raggiunte soltanto utilizzando barche a noleggio.

Il tempio Wat Tham Sua, Krabi
Il tempio Wat Tham Sua, Krabi

Molto affascinante è anche il tempio buddista Wat Tham Sua, noto come Tiger Cave

Questo sito religioso è stato costruito vicino ad una grande foresta tropicale non molto distante dal centro della città di Krabi. 

Comprende una lunga scalinata con oltre mille gradini, in cima alla quale si può ammirare un grande Buddha dorato e scrutare tutta la città dall’alto. 

Se poi volete conoscere le tradizioni e la cultura del posto, il consiglio è di recarvi al Museo delle Andamane, un complesso espositivo che mette in mostra i metodi di lavorazione delle perle e dei materiali utilizzati per creare gioielli. 

A poca distanza potrete trovare anche l’Andaman Cultural Study Center, nel quale sono raccolte opere d’arte di artisti locali.

Per mangiare, invece, avete un’ampia possibilità di scelta dato che ci sono svariati ristoranti, bar e chioschi di street-food

L’incrocio tra Uttarakit e Maharaj ospita il mercato principale di Krabi, all’interno del quale potete trovare spezie, specialità thailandesi ed il famoso mango dorato, prodotto tipico della provincia. 

Con molto coraggio si possono gustare i classici insetti fritti oppure potrete andare sul sicuro con il pad thai, la papaya salad ed il kanom jeen.

I tour più belli di Krabi

Le spiagge e i parchi naturali della provincia di Krabi

La città di Krabi è il punto di partenza ideale per andare alla scoperta della sua grande provincia che comprende spiagge, isole, arcipelaghi e riserve naturali di rara bellezza.

La spiaggia di Ao Nang Beach, Krabi
La spiaggia di Ao Nang Beach, Krabi

Il litorale più importante è rappresentato dalla spiaggia di Ao Nang Beach

Si trova a circa 20 km dalla città di Krabi ed è fornita di hotel, guest-house, ristoranti e siti per immersioni subacquee. 

Inoltre è un’area ricca di negozi e centri commerciali per acquistare ciò di cui avete bisogno.

Altra spiaggia che non potete perdere è Phra Nang, famosa per il suo promontorio frastagliato fatto di scogliere a picco sul mare. 

È il posto perfetto se siete amanti del trekking e delle arrampicate lungo pareti rocciose. 

La grotta di Phra Nang, Krabi
La grotta di Phra Nang, Krabi

All’estremità meridionale c’è poi la grotta di Tham Phra Nang Nok che potrete visitare con l’ausilio delle guide locali. 

Incantevole è anche Noppharat Thara, litorale a 17 km dalla città di Krabi, che si caratterizza per la sua sabbia bianca e per le tante conchiglie che potrete ammirare lungo il bagnasciuga. 

Invece tra Ao Nang Beach e la città Krabi c’è la penisola di Railay, la quale può essere raggiunta solo in barca. 

Le spiagge principali sono East Railay, West Railay e Ton Sai. Quest’ultima è la preferita dagli scalatori mentre è East Railay il punto turistico più frequentato.

Dalla città di Krabi potete inoltre decidere di fare escursioni verso gli atolli più vicini.

In particolare, l’arcipelago di Hong, un gruppo di isolette che offre spiagge, barriere coralline ed una grande varietà di fauna ittica. Questo è il luogo ideale per gli appassionati di sport che possono divertirsi in kayak e canoa. 

Il tour più ambito è però quello delle Four Islands, quattro isole di fronte Railay che si possono raggiungere in 25 minuti di barca. In genere l’escursione dura una giornata intera e la guida vi permetterà di fare snorkeling e immersioni.

Altra destinazione tra le più gettonate nella provincia di Krabi è senza dubbio Phi Phi Island, un arcipelago a 40 km da Krabi Town. 

Composto da sei isole, presenta un territorio frastagliato con spettacolari baie dove nuotare, fare sport e fotografare tante specie animali e piante tropicali.

Per finire, potete sempre optare per il Parco Nazionale di Khao Phanom Bencha ed il Parco Nazionale di Than Bok Khorani. Sono due riserve naturali che vi offrono grotte, scogliere, laghetti, cascate e foreste di mangrovie.

Cosa vedere nelle vicinanze

La piccola città di Krabi dista circa 180 chilometri dall’isola di Phuket, che si può raggiungere in modo abbastanza semplice con bus, minibus, taxi, traghetti, e persino in motoscafo.

Inoltre, la confinante provincia di Trang può essere raggiunta in traghetto, con una traversata di circa tre ore. L’imbarcazione parte dal Klong Jirad Pier di Krabi e arriva al Hat Yao Pier di Trang.

Pacchetti e voli dall’Italia

Krabi, come abbiamo detto, è fornita di un proprio aeroporto ma non è possibile arrivare direttamente dall’Italia poiché lo scalo ospita solo voli dalla Thailandia e dai principali Paesi asiatici. 

Per questo motivo sarà necessario passare da Bangkok e la Thai Airways vi offre proprio un volo diretto da Roma e Milano. 

Il biglietto vi costerà circa 350 euro mentre dalle altre località italiane il prezzo sale a circa 450 euro, volando con compagnie quali Qatar Airways, KLM, Lufthansa, British Airways e Turkish Airlines. 

Giunti a Bangkok, potete spostarvi verso Krabi prendendo un altro aereo con una delle compagnie low-cost thailandesi come Nok Air, Air Asia, Thai VietJet Air e Bangkok Airways. 

In media il costo si aggira sui 35-40 euro a persona.

L’alternativa per spendere qualcosa in meno è quella di scegliere un pacchetto vacanza che comprenda volo e albergo, e che potrebbe essere offerto ad un prezzo scontato per le famiglie, i gruppi, le coppie in luna di miele. 

Il prezzo di solito parte da una base di 750 euro a persona per arrivare anche ad oltre 1.000 euro. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *