Chiang Mai

Scrivi un commento per primo / di Carlo Galici / aggiornato: 12 Luglio 2020

Cosa vedere a Chiang Mai

La zona nord della Thailandia è conosciuta per le sue imponenti strutture archeologiche. 

In effetti, chi ama la storia e la cultura orientale dovrebbe assolutamente visitare questa zona della nazione. 

In particolare, il fulcro della zona nord risulta essere Chiang Mai. Questa località possiede davvero molti punti d’interesse e templi antichi da non perdere

Per questa ragione è bene conoscere Chiang Mai, l’antica città tra le montagne settentrionali della Thailandia!

In quale distretto si trova Chiang Mai?

Chiang Mai non è una semplice città della Thailandia. 

La località viene definita Thesaban Nakhon ottenendo lo status di città maggiore. Non a caso, all’interno del suo territorio Chiang Mai racchiude diversi sottodistretti.

Comunque, Chiang Mai appartiene al Distretto di Chiang Mai, capoluogo della provincia di Chiang Mai, nel gruppo regionale definito Thailandia del Nord

Chiang Mai: clima, popolazione ed aeroporto

Il clima che si avverte a Chiang Mai è molto particolare

Essendo nella zona settentrionale della Thailandia, generalmente le temperature sono più basse rispetto alla media. Addirittura, in determinati periodi dell’anno, di notte la temperatura può raggiungere i 5 gradi centigradi

Tuttavia, è possibile avvertire anche picchi di 40 gradi centigradi durante alcuni mesi. In generale comunque, la temperatura media oscilla tra i 21 ed i 33 gradi centigradi.

Durante l’anno, qual è il periodo migliore per visitare Chiang Mai? Il periodo consigliato va da ottobre ad aprile

Durante questo periodo le precipitazioni sono minime e le temperature tutto sommato accettabili. Si potranno esplorare i punti d’interesse senza difficoltà. 

Qual è invece il periodo meno adatto per visitare Chiang Mai? Sono da evitare i mesi che vanno da maggio a settembre

Anche se il clima avvertito è comunque tollerabile, aumentano in modo considerevole le precipitazioni e di conseguenza l’umidità

Come detto in precedenza, Chiang Mai è considerata una città maggiore della Thailandia. Ciò è dovuto anche al suo vasto numero di abitanti

Secondo alcune stime infatti, gli abitanti di Chiang Mai sono circa 131.100

Chiang Mai possiede un proprio aeroporto, l’aeroporto Internazionale di Chiang Mai, che collega la località ad altri luoghi della Thailandia e non solo. 

Attrazioni e principali punti d’interesse da visitare a Chiang Mai

Chiang Mai è un vero tesoro della Thailandia. Molti turisti la considerano la vera Thailandia, dal momento che la zona possiede un bagaglio culturale molto ampio

In effetti, ci sono davvero moltissimi templi, o wat, da ammirare e visitare a Chiang Mai. 

Tuttavia, le attività culturali e storiche non sono tutto ciò che c’è da vedere a Chiang Mai. Se esplorata a fondo, la località possiede altre perle da non perdere. 

I migliori templi di Chiang Mai

Come appena accennato, i templi di Chiang Mai sono davvero tanti. In ogni caso, visitarne alcuni è un must per i turisti in vacanza. 

Ecco quindi quelli che possono essere definiti come i migliori

Wat Chiang Man

Wat Chiang Man, il più antico tempio di Chiang Mai
Wat Chiang Man, il più antico tempio di Chiang Mai

Il Wat Chiang Man è il più antico di Chiang Mai. Il tempio venne eretto per volontà del Re Mengrai durante l’anno 1297. 

A motivo della sua antichità è ritenuto un luogo fondamentale per i fedeli buddhisti. Oltre a ciò, al suo interno il tempio possiede due importanti statue del Buddha, definite Phra Sila (realizzata in marmo) e Phra Satang (fatta di cristallo). 

Molto particolare il chedi del tempio, chiamato “il chedi degli elefanti” per le imponenti statue a forma di animale che lo circondano e simbolicamente lo custodiscono.

Wat Phra Sing

Wat Phra Sing, Chiang Mai
Wat Phra Sing, Chiang Mai

Il Wat Phra Sing rientra tra i templi più grandi ed affascinanti dell’intera Thailandia. 

Realizzato in stile Lanna, la costruzione dell’edificio religioso risale al quattordicesimo secolo. 

Letteralmente, il suo nome significa “Monastero del Buddha Leone”. In effetti questo nome descrive in modo perfetto il luogo. Difatti, all’interno il luogo custodisce il Phra Sing Buddha, il “Buddha Leone”, affascinante e decorato in oro

Inoltre, il tempio al giorno d’oggi è ancora attivo come monastero buddhista ed ospita oltre 600 monaci

Wat Chedi Luang

Wat Chedi Luang, Chiang Mai
Wat Chedi Luang, Chiang Mai

Il Wat Chedi Luang è il più alto di Chiang Mai grazie ai suoi 60 metri di altezza. 

Il Wat ha perso il suo splendore a causa di un terremoto che ha danneggiato la struttura, ma rimane comunque un luogo da non perdere

Dopo aver raggiunto la cima del tempio, sarà possibile ammirare le statue di 4 Buddha che proteggono i punti cardinali e soggiogano gli imponenti elefanti posizionati alla base della struttura religiosa. 

Wat Phan Tao

Wat Phan Tao, Chiang Mai
Wat Phan Tao, Chiang Mai

Il Wat Phan Tao è molto antico e si trova a pochi passi dal Wat Chedi Luang. 

Questo tempio viene spesso ignorato dalla maggior parte dei turisti, ma è una vera chicca da non perdere a Chiang Mai

In effetti, il Wat Phan Tao si distingue dagli altri templi della città per la presenza del Viharn costruito interamente in legno di tek. 

L’atmosfera ermetica ed intimista del luogo è decisamente magica e vale la pena visitare questo tempio. 

Wat Phrathat Doi Suthep

Wat Phra That Doi Suthep, Chiang Mai
Wat Phra That Doi Suthep, Chiang Mai

Il Wat Phrathat Doi Suthep è una tappa importantissima per i fedeli buddhisti ed anche per i turisti a Chiang Mai. 

Il tempio si trova a circa 15 km dall’area urbana di Chiang Mai, sulla cima di una montagna a quasi 1.000 metri d’altezza. 

Per raggiungere il tempio è possibile prendere un taxi oppure tentare di seguire il sentiero lungo la montagna, percorso ideale per gli amanti del trekking

Nonostante la sua difficile posizione, il “Tempio dell’Elefante Bianco” è bellissimo da vedere e da visitare. 

Con eccezionali decorazioni in oro e statue del Buddha dalla raffinatezza unica, il tempio mozzerà il fiato ai visitatori per la struttura costruita da due Viharn che “proteggono” un immenso chedi dorato. 

Durante la visita, le emozioni saranno indimenticabili.

Ulteriori punti d’interesse a Chiang Mai

Come accennato, a Chiang Mai non ci sono solo tempi da visitare

Nigh Bazar di Chiang Mai
Nigh Bazar di Chiang Mai

In città ad esempio, è presente il Night Bazaar. Questo grande mercato all’aperto offre ai visitatori di Chiang Mai prodotti di alta qualità come souvenir o oggetti artigianali realizzati in legno di bambù, in argento puro, ceramica o seta. 

Il Night Bazaar viene allestito dal tramonto alla mezzanotte di ogni giorno lungo la strada Thanon Chang Khlan

Per le famiglie invece, può essere una buona idea quella di visitare lo Zoo di Chiang Mai

Lo Zoo ospita più di 7000 animali grazie ad un’area di circa 85 ettari ed al suo interno comprende anche un acquario. 

A circa 55 chilometri da Chiang Mai poi, è presente l’Elephant Nature Park

Questo luogo è una riserva naturale per gli elefanti che vengono protetti e curati. I turisti possono ammirare i maestosi animali da vicino, esperienza che si può vivere in pochi luoghi del mondo

Chiang Mai: vicinanza con le altre città

Essendo nella zona nord della Thailandia, Chiang Mai è abbastanza distante dalle altre città

Dalla capitale Bangkok ad esempio, Chiang Mai è distante ben 700 chilometri

Vicina invece la città di Sukhothai, che si trova 300 chilometri a sud di Chiang Mai

A 190 km a nord invece, si trova l’altra perla della Thailandia del Nord, vale a dire Chiang Rai

Chiang Mai e Pattaya invece, sono distanti circa 830 chilometri

Hotel e alloggi a Chiang Mai

A Chiang Mai sono presenti diverse tipologie di strutture.

Coloro che vogliono spendere poco possono trovare ostelli, guest house o appartamenti a prezzi davvero esigui

Inoltre, la maggior parte delle strutture di questo genere si trova nel centro cittadino, in posizioni che facilitano gli spostamenti. 

In alternativa, chi possiede esigenze di maggior comfort può alloggiare in resort oppure hotel a 4 e 5 stelle.

I prezzi salgono, ma non raggiungono cifre altisonanti tranne in alcuni casi

Chiang Mai: quale assicurazione viaggio stipulare?

Chiang Mai è solitamente una meta tranquilla dove ci si immerge nella cultura e nella scoperta dei luoghi storici. 

In ogni caso comunque, un’assicurazione viaggio sicura che riesca ad offrire assistenza costante e spese mediche con un massimale elevato è vivamente consigliata. 

Avendo alle spalle una società assicurativa solida e sicura si possono dormire sonni (thailandesi!) tranquilli e vivere il proprio viaggio senza pensieri

Chiang Mai: pacchetti e viaggi dall’Italia

Chiang Mai è una meta che si può visitare a fondo in 5-7 giorni

Solitamente, è consigliato prenotare un tour dei templi del nord della Thailandia, così da esplorare per bene non solo Chiang Mai e la sua provincia, ma anche l’intera area di Chiang Rai ed il “Triangolo d’Oro”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *